L'indagine di Ebay traccia i bisogni e le priorità tecnologiche degli Italiani

L'indagine di Ebay traccia i bisogni e le priorità tecnologiche degli Italiani

Ebay ha reso noti i risultati della ricerca di mercato condotta sui bisogni tecnologici degli italiani. Salvatore Aranzulla, ospite d’onore all’evento di lancio Tech Week di eBay, è stato il divulgatore dei numeri che chiariscono la portata dell’amore degli italiani per la tecnologia.

Il colosso dell'e-commerce ha chiesto a un campione di Italiani di indicare in una scala di priorità con valori da 1 a 7 – ( 1 indica gli essenziali e 7 i prodotti a bassa priorità) le loro preferenze circa le seguenti categorie merceologiche  : smartphone, PC portatili, videogiochi e console, dispositivi intelligenti per gestione domestica, elettrodomestici smart, smart TV e auricolari wireless ( (selezionate da Bay in base ai trend degli acquisti online e alle nuove tendenze)

I risultati della ricerca sono stati rappresentati con la celebre piramide dei bisogni di Maslow, cara alla sociologia ma declinata in versione tecnologica.

Senza differenze di sesso o età, alla base della piramide dei bisogni tech si posizionano smartphone e PC portatili. Dispositivi essenziali descritti come appendici indispensabili, e necessari in qualunque situazione. Il 48% degli intervistati – circa  25,5 milioni di italiani – indica il telefono come bisogno primario, superato poi dal 26,2% che considera più importante il pc portatile. I risultati del survey sono confermati dalle vendite su eBay.it: nell’ultimo anno il settore cellulari e smartphone cresce del 14%, con 1 articolo di telefonia venduto ogni 6 secondi!

Ai piani più alti della piramide si posizionano 10.8 milioni d’italiani che danno la loro preferenza alla televisione, nella versione smart tv e subito dopo agli elettrodomestici smart sempre più ricercati in ambito domestico. Proprio su questi prodotti smart per gestione domestica come il Google Home mini, Ebay riscontra una crescita delle vendite dell’80%. Tra i prodotti più amati dalla generazione dei Millennials, si posizionano console e video giochi al 4 gradino della piramide mentre gli over 45, donne e uomini indicano i prodotti del gaming come i meno necessari.

Infine il sondaggio ha evidenziato l'ossessione digitale degli italiani: oltre un italiano su due, sopratutto donne (52%) dichiarano che il primo gesto della giornata è la verifica di notifiche e messaggi sullo smartphone. 1 italiano su 3 dichiara di reagire daventi a situazioni impreviste filmandole con lo smartphone per fare foto o video.

La metà degli italiani non fa segreto della propria propensione allo shopping online, con il supporto di consigli e recensioni.

Per arrivare ai social media: vera e propria dipendenza, circa il 40% degli intervistati controlla più di 5 volte al giorno i propri social Instagram, Facebook etc.

 

« Torna indietro